giovedì 3 maggio 2018

TOUR DATES 03 ‑ 09 MAGGIO 2018, DI ZIA ROSS

TOUR DATES 03 ‑ 09 MAGGIO 2018



Giovedì 03/05

BLUE NOTE ‑ Via Borsieri, 37 ‑ Q.Re Isola ‑ MILANO (MI)
JOHN SCOFIELD
Ore 21.00/23.00

SPAZIO SCOPRICOOP ‑ Via Arona ‑ MILANO (MI)
KUBIN LIVE
dalle ore 17:00 alle ore 18:30
KUBIN live per la XIV Stagione ScopriCoop
Via Arona, 15a Milano
h 17.00, ingresso gratuito
Francesco Zago, e/guitar
Elena Talarico, pianoforte
Erkki Sven-Tüür (1959), Architectonics V (1991)
Francesco Zago (1972), Death by Water (2015)
Giorgio Colombo Taccani (1961), KUBIN (2017)*
Girolamo De Simone (1964), Pilar (1998)
Bill Whitley (1968), Meditazioni sulla Dharmachakra, II, I (2017-18)*
Alberto Ginastera (1916-1983), Preludi americani n. 6, 9; Los Peones de Hacienda
Francesco Zago (1972), Cloudscape (2010)
Rossen Balkanski (1968), Scherzo (2006)
Arvo Pärt (1935), Pari intervallo (1996)
*prima esecuzione assoluta


Venerdì 04/05

BLUE NOTE ‑ Via Borsieri, 37 ‑ Q.Re Isola ‑ MILANO (MI)
IVANS LINS FEAT. ANTONIO FARAÒ
Ore 21.00/23.30

CENTRALE ROCK PUB ‑ Via Cascina California, 9 ‑ LURAGO D'ERBA (CO)
PINO SCOTTO
info:  3404928172 ‑ http://www.rockcentrale.com ‑ Info@rockcentrale.com

SIR ANDREW'S BAR ‑ Via Roma, 8 ‑ SANTA MARIA DELLA VERSA (PV)
ANDREA VERCESI "SOLOACUSTICO"

THE GOLDEN POT ‑ Via Villaggio, 47 ‑ CARDITO (NA)
BEZ-DNA CON OSPITI LINO VAIRETTI E SASÀ PRIORE DEGLI OSANNA, IN ESCLUSIVA ITALIANA
"DALLA RUSSIA CON FURORE"
info:  081/19004970 ‑ https://www.facebook.com/TheGoldenPot/
Il gruppo Rock dei BEZ-DNA con ospiti Lino Vairetti e Sasà Priore in esclusiva italiana ‑ venerdì 4
maggio 2018.
Rock classico e rock progressivo con un tocco “Italo-sovietico”.

TEATRO DELLE CELEBRAZIONI ‑ Via Saragozza, 234 ‑ BOLOGNA (BO)
BIG ONE ‑ THE EUROPEAN PINK FLOYD SHOW
IN THE FLESH TOUR 1977/2018”
info:  051/6153370 ‑ 051/6176111 ‑ 347/0769422 ‑ Info@Teatrocelebrazioni.It ‑ Www.Teatrocelebrazioni.It
In The Flesh Tour 1977 /2018”
Leonardo de Muzio: Lead guitar and vocals
Luigi Tabarini: Bass and Vocals
Federico Caldaba: RhythmGuitar
Stefano Raimondi: Drums and Percussion
Stefano Righetti: HammondOrgan, Synt and Vocals
Claudio Pigarelli: Piano and Synt
Special Guests:
Marco Scotti: Saxophone
Debora Farina: BackingVocals
Elisa Cipriani: BackingVocals
In occasione dei 40 dal tour dei Pink Floyd “In The Flesh Tour”, la tribute band BIG ONE riporta in scena l’epico album Animals a cui erano dedicati i concerti che nel 1977 toccarono l’Europa e l’America per un totale di oltre 55 date.
Il tour nei teatri dei BIG ONE parte con l’anteprima al Teatro Nazionale CheBanca! di Milano il 21 novembre 2017, per poi proseguire nel 2018 a Trieste, Bolzano, Firenze, Bologna, Torino, Roma e le altre città della penisola.
Dopo la prima parte del concerto dedicata a quello che molti hanno ridefinito “Animals Tour”, nella seconda i BIG ONE propongono altre hits della mitica rock band inglese.Oltre due ore e mezzo di musica, con luci ed effetti speciali, per uno spettacolo unico ed irripetibile nel suo genere, che farà rivivere l’emozione di un autentico concerto dei Pink Floyd, come solo la più famosa e rappresentativa Tribute band per la musica floydianain Italia ed in Europa può fare.
Lo spettacolo dei BIG ONE è frutto di una ricerca maniacale di strumenti originali, partiture e soprattutto dello studio fatto sui concerti live della band negli anni. La produzione della Band ha come obiettivo la riproduzione più fedele possibile delle sonorità e degli arrangiamenti dei Pink Floyd, utilizzando una strumentazione vintage e, come nei veri concerti dei Pink Floyd, i video dell’epoca proiettati su schermo circolare. Nei loro concerti la perizia nell'esecuzione dei brani, la fedeltà degli arrangiamenti e la cura per l'aspetto visivo e spettacolare permettono al pubblico di vivere una indimenticabile “Pink Floyd experience".
Il gruppo musicale Big One, nella sua attuale formazione nasce a Verona nel 2005.
La band ha raggiunto la notorietà grazie alla realizzazione di una serie di spettacoli tematici sull'universo floydiano riscuotendo ovunque un grandissimo successo.

COVO CLUB ‑ Viale Zagabria 1 ‑ BOLOGNA (BO)
FEAT.ESSERELÀ
info:051/505801 ‑ Http://Www.Covoclub.It
feat.Esserelà è un funambolico trio strumentale tastiere-chitarra-batteria, anomala line-up che risolve la questione basso alla stessa maniera di Ray Manzarek dei Doors (note basse con la mano sinistra e parte melodica, su pianoforte e suono Hammond, con la destra). Ne deriva un sound vintage dal brillantissimo interplay, sorta di Oblivion Express di Brian Auger lanciato su binari deraglianti e ipervitaminici, ricchi di cambi ritmici e soli esaltanti. Un sound eclettico che pare riecheggiare il grande epicentro rock dei ’60 e ’70, ma rivitalizzato da nuova energia e da grande freschezza intepretativa, tutt’altro che museale. I nostri eroi (bolognesi) si chiamano Renato Minguzzi (chitarra), Francesco Chiampolini (pianoforte e tastiere) e Lorenzo Muggia (batteria), non amano prendersi troppo sul serio (i titoli attestano una propensione molto divertita), ma suonano alla grande una sorta di jazz-rock-blues con rimandi classici e tinte prog-fusion e psichedeliche (con i Doors ci stanno pure certe analogie sonore). Lo scorso anno è uscito il primo album “Tuorl”.
Nella stessa serata Dirùpators.

THE OLD JESSE ‑ Via Maestri Del Lavoro 27 ‑ SARONNO (VA)
JETHRO TULL BENEFIT TRIBUTE BAND
Continua la "festa mobile" per il cinquantesimo dei Jethro Tull.
La JTBTB Jethro Tull Benefit Tribute Band torna in concerto per proseguire il Tour dei Live Celebrativi del 50th Anniversario dei Jethro Tull, dopo il successo del Concerto del 2 febbraio scorso al Blueshouse di Milano, con il quale ha celebrato la ricorrenza del primo Live della mitica Rock Band Progressive tenuto a Londra al Marquee Club il 2 febbraio 1968, per proseguire con il Concerto in due parti al Teatro Guanella di Milano il 20 Aprile e al Rock On The Road di Desio lo scorso 24 aprile.
La JTBTB riproporrà un Concerto imperdibile con l’energia di grandi classici dei Jethro Tull come Aqualung, Thick as a Brick, Bouree, My Sunday Feeling, Living in the Past, Locomotive Breath e rarità come To Cry You a Song, Sweet Dreams, Rocks on the Road e tanti altri brani reinterpretati dal vivo tratti dall’inesauribile repertorio della mitica Band di Ian Anderson, tuttora in attività e nel pieno dello svolgimento del Tour Mondiale per il 50th Anniversario della Storica Band.
Inizio concerto ore 21.30

PIAZZALE CHIESA ‑ ROMANO D’EZZELINO (VI)
MAD FELLAZ
Mad Fellaz è un gruppo di giovani musicisti che nasce nel 2010 come trio sperimentale, arricchendo poi la sua formazione nel tempo. Nel 2013 è uscito il primo album omonimo, mentre nel 2016 la band ha pubblicato il nuovo lavoro “Mad Fellaz II”.
Inizio concerto ore 21.30

TEATRO RINA & GILBERTO GOVI ‑ Via Pasquale Pastorino, 23r ‑ GENOVA (GE)
HEAVY NIGHT AT THE THEATRE - 1° METAL FEST AL GOVI:
SECRET SPHERE, VANEXA, BLUEDAWN
info:  010/7404707 ‑ www.teatrogovi.com ‑ biglietteria@teatrogovi.it
I BIGLIETTI SI FANNO A TEATRO
Questo sarà il 1° METAL FEST AL GOVI.
Se funziona ne seguiranno altri quindi non mancate.
INIZIO 20,30


04-06 Maggio 2018

CINEMA SARTI ‑ Via XX Settembre 98/A ‑ CERVIA (RA)
RANESTRANE WEEKEND
Un weekend con le RanestRane, in un albergo della Riviera Romagnola, tutti insieme appassionatamente a
festeggiare il lor 20° compleanno, e la sera ‑ anzi le due sere ‑ concerto al Cinema Sarti, una sera "A Space Odyssey". Oh yes, Monolith + HAL + Starchild, una sera Nosferatu e Shining.
Qui info e prenotazioni (è il sito dell'Hotel Rudy) https://bit.ly/2HQgrJU


Sabato 05/05

BLUE NOTE ‑ Via Borsieri, 37 ‑ Q.Re Isola ‑ MILANO (MI)
HUMAN ELEMENT FEAT. KINSEY, GARRISON, TUNÇBOYACIYAN, NOVAK
Ore 21.00/23.30

CAMPUS INDUSTRY MUSIC ‑ Largo Simonini ‑ PARMA (PR)
PINO SCOTTO
info:  0521/645146 ‑ 3703046420 ‑ http://www.facebook.com/campusindustrymusic ‑ www.campusindustrymusic.com

PUB MINERVA ‑ Fraz. Visome ‑ BELLUNO (BL)
CAMPO MAGNETICO
Campo Magnetico è un progetto nato nel 2014 che offre un rock dalle sfumature psichedeliche e progressive, senza porsi limiti di alcun tipo.

FABRIQUE ‑ Via Fantoli, 9 ‑ MILANO (MI)
GOD IS AN ASTRONAUT
Tornano in Italia per promuovere il nuovo album “Epitaph”, in uscita il 27 aprile, i God Is An Astronaut. Nati nei primi anni del secondo millennio in Irlanda, i God Is An Astronaut danno vita ad un post-rock strumentale dalle atmosfere malinconiche con un impatto musicale devastante.
Inizio concerto ore 20
Costo biglietto 32,20 euro

BAR ALL IN ‑ Via Marconi 2/B ‑ VILLA VICENTINA (UD)
I SALICI
La band friulana de I Salici nasce nel 2009 dall’incontro di sonorità psichedeliche con la musica medioevale del 1200, musica che ancora oggi anima molti momenti delle performance live. Nel 2015 è uscito l’ultimo album “Sowing Light”.
Inizio concerto ore 20

DEFRAG ‑ Via Delle Isole Curzolane 75 ‑ ROMA (RM)
LVTVM @ STONER NIGHT VOLUME IV
info:  0664495085 ‑ www.associazionedefrag.com
Due bassi, batteria e synth. Le loro composizioni strumentali hanno una solida base post-metal e stoner ma non disdegnano aperture ambient, esplorazioni psichedeliche, divagazioni jazz.
Nell’occasione si esibiranno anche altre band.
Inizio concerti ore 21
Costo biglietto 5 euro

ATHENA LIVE MUSIC ‑ Via Zanotti 6/8 ‑ PONTE DELL’OLIO (PC)
OF NEW TROLLS
Nuova avventura per Nico Di Palo e Gianni Belleno con Of New Trolls (leggi l’intervista). Con loro Claudio Cinquegrana, chitarra e cori; Stefano Genti, tastiera e voce; Umberto Dadà, voce; Claudio Tarantola, tastiere e cori; Nando Corradini, basso e cori.

LA CASA DI ALEX ‑ LA CASA DEL ROCK PROGRESSIVO E DINTORNI- Via Moncalieri, 5 ‑ MILANO  (MI)
NOT A GOOD SIGN (EVENTO GRATUITO PER I SOCI)
info:  333/7968861 ‑ http://www.alexetxea.it
Tessera associativa obbligatoria con validità annuale: 5 euro.
Costo biglietto 10 euro.
ore 21:30
*****NOT A GOOD SIGN****
Release party di presentazione ufficiale del nuovo album "ICEBOUND"
***ATTENZIONE***
INGRESSO LIBERO PER I SOCI DI CASA DI ALEX
Come da tradizione, a distanza di 3 anni dall'uscita dell'ultimo album, i Not a Good Sign scelgono Casa di Alex per la presentazione ufficiale della loro terza produzione discografica. E sempre come da tradizione decidono di rendere omaggio al pubblico di Casa di Alex con una grande serata a ingresso
gratuito per i soci!
NOT A GOOD SIGN
Paolo «Ske» Botta: keyboards.
Alessandro Cassani: bass
Martino Malacrida: drums
Gianmarco Trevisan : guitars, vocals
special guest: Alex Pacho Rossy: percussioni
Il disco verrà pubblicato il 5 Maggio 2018, E sarà disponibile in sala la sera del concerto

GATTAROSSA ‑ Via Dei Cavalleggeri, Località Calamoresca ‑ PIOMBINO (LI)
THE FORTY DAYS
I The Forty Days sono un gruppo progressive rock di Pisa/Livorno, principalmente influenzati da gruppi quali Pink Floyd, Marillion, Calibro 35, Jethro Tull, Led Zeppelin, Genesis, Porcupine Tree. Nati alla fine del 2014, dopo qualche cambio di formazione nel 2016 intensificano l’attività live, iniziando allo stesso tempo la preparazione del loro primo disco, “The Colour of Change”, un concept album che parla di situazioni, pensieri e paure di un uomo alla soglia dei 30 anni nella nostra epoca, pubblicato il 28 ottobre 2017.
Inizio concerti ore 21.30

FUNIVIE DEL LAGO MAGGIORE -SIGHTSEEING HOTEL BAR & RESTAURANT- ‑ Via Tinelli, 15 ‑ LAVENO-MOMBELLO (VA)
CONCERTO "JAZZ AD ALTA QUOTA" 4TET GLIMPSES OF LIVES PROJECT
info:  3272233774 ‑ giampaolo.funivia@libero.it
L’evento era previsto per il 1° Maggio ma è stato s postato a Sabato 5  causa condizioni meteo sfavorevoli!
La storia del jazz è attraversata da nomi di grande spessore e tra questi non può non essere ricordato quello del sassofonista Wayne Shorter, musicista che ha vissuto e scritto in prima persona gran parte della storia di questo genere.
Costante del suo percorso musicale e di vita è la continua ricerca: Shorter, sempre affascinato ed incuriosito dalla realtà, la reinterpreta attraverso un personale processo creativo, sviluppato sin da bambino, anche grazie alla sua grande passione per libri e film.
“ Glimpses of Lives Project” prende spunto da questa sua peculiarità e, partendo da alcune composizioni shorteriane, cerca di rappresentare diverse scene di vita e tematiche. Da qui il nome del progetto, in italiano “scorci di vite” e la decisione di inserire la voce come punto focale di esso: i testi originali, aggiunti a quasi tutti i brani, permettono infatti una più immediata e personalizzata ricezione della storia descritta.
Il progetto, nato da un’idea della cantante Giulia Tadiello, accompagnata dal pianista Yazan Greselin, dal contrabbassista Giulio Corini e dal batterista Matteo Frigerio, volontariamente esclude dal suo organico il sassofono, così da rendere una personale interpretazione dei brani scelti, pur cercando di rimanere fedele alla musica dell’autore e alla filosofia insita in essa.
Il percorso musicale di Shorter va di pari passo con quello spirituale: ciò lo porta ad uscire dai canoni convenzionali; la sua musica diventa una sorta di stream of consciousness.
Gli arrangiamenti dei brani scelti per il progetto tengono conto del multiforme percorso umano e musicale dell’artista. Sono caratterizzati da momenti con tempi dispari e cambi metrici, a pedali con voce recitante, il tutto cercando sempre di creare diverse e stimolanti possibilità di interplay per i musicisti.


Domenica 06/05

BLUE NOTE ‑ Via Borsieri, 37 ‑ Q.Re Isola ‑ MILANO (MI)
MONDAY ORCHESTRA FEAT. DANIELE SCANNAPIECO
Ore 21.00

CIRCOLO ARCI TUNNEL ‑ Via Del Chionso ‑ REGGIO NELL'EMILIA (RE)
AEROSTATION
AEROSTATION presenta in anteprima live il proprio album omonimo d'esordio, la cui data di
pubblicazione in tutto il mondo sarà presto annunciata.
GIGI CAVALLI COCCHI ‑ batteria
ALEX CARPANI ‑ vocals, keytar, programming
JACOPO ROSSI ‑ bass

JAILBREAK LIVE CLUB ‑ Va Tiburtina 870 ‑ ROMA (RM)
ÆLEMENTI
I romani Ælementi presenteranno questa sera l’album d’esordio “Una questione di principio”, pubblicato da Andromeda Relix.
Inizio concerto ore 21.30
Costo biglietto 5 euro

CLUB IL GIARDINO LUGAGNANO ‑ Via Cao Del Prà, 82  ‑ LUGAGNANO (VR)
ARENA
Nota: per l’ingresso è obbligatorio tesserarsi al club al costo di 10 euro; in più è previsto un contributo variabile per il concerto. Per tutti i dettagli contattare il Club Il Giardino
Tornano per l’unica data italiana del loro nuovo tour europeo gli Arena di Mick Pointer e Clive Nolan per presentare il nuovissimo lavoro “Double Vision”.
Inizio concerto ore 21.30

BAR VERGA ‑ Via Andrea Verga 22 ‑ MILANO (MI)
DIRAXY
I Diraxy sono una band post progressive di Milano. Nati a fine 2013, ricercano sonorità e tematiche tipiche del post progressive di matrice nord-europea, ispirandosi a band come Haken, Porcupine Tree, Opeth, Tesseract, Leprous e Karnivool. Nel 2016 è uscito l’album “The Vagrant”, seguito nel 2017 da “The Great Escape”.
Inizio concerti ore 21
Costo biglietto 10 euro con consumazione e aperitivo

ESTRAGON  ‑ Via Stalingrado 83, Parco Nord  ‑ BOLOGNA (BO)
GOD IS AN ASTRONAUT
Tornano in Italia per promuovere il nuovo album “Epitaph”, in uscita il 27 aprile, i God Is An Astronaut. Nati nei primi anni del secondo millennio in Irlanda, i God Is An Astronaut danno vita ad un post-rock strumentale dalle atmosfere malinconiche con un impatto musicale devastante.
Inizio concerto ore 20
Costo biglietto 32,20 euro

CROSSROADS LIVE CLUB ‑ Via Braccianense Claudia II Tronco, 771 ‑ OSTERIA NUOVA (RM)
HUMAN ELEMENT
Human Element è un collettivo di artisti che riunisce alcuni dei migliori musicisti del mondo, compreso il tastierista Scott Kinsey, il bassista Matthew Garrison, il percussionista e vocalis Arto Tunçboyaciyan e il batterista Gary Novak.
Questi artisti non solo si sono esibiti individualmente, ma hanno anche registrato con i migliori musicisti del mondo: Herbie Hancock, Joe Zawinul, Chick Corea, John McLaughlin, Al Di Meola, Meshell Ndegeocello, Sting, John Scofield, Snarky Puppy, Alanis Morissette,Joni Mitchell, Whitney Houston, Chaka Khan, Lalah Hathaway, e molti altri.
Scott Kinsey ‑ tastiere
Gary Novak ‑ batteria
Matt Garrison ‑ basso & elettronica
Arto Tuncboyaciyan ‑ percussioni
Gli Human Element hanno un'unica visione della musica, che sta dando vita a una corrente completamente nuova. Le loro performance elettrizzanti e le loro registrazioni si ispirano a una tradizione progressista iniziata da artisti come Miles Davis, John Coltrane, Weather Report e la Mahavishnu Orchestra (solo per nominarne alcuni), che viene ulteriormente elaborata, per produrre risultati inediti. Mescolano ritmi e contaminazioni provenienti dal Funk, dall'Elettronica, dall'Improvvisazione e dal Folk per creare un sound nuovo e ricco, che regala un'esperienza di ascolto assolutamente unica. Gli Human Element conducono il panorama musicale in una direzione che è nuova e fresca, ma anche storica: proprio come gli artisti stessi.
UNICA DATA ITALIANA DOMENICA 6 MAGGIO


Lunedì 07/05

TEATRO ALIGHIERI ‑ VIA MARIANI 2 ‑ RAVENNA (RA)
PAOLO FRESU, AMBROGIO SPARAGNA, ALIEN DEE
RAVENNA JAZZ

BLUE NOTE OFF A SISAL WINCITY ‑ Piazza Diaz, 7 ‑ MILANO (MI)
LIVE: MANOMANOUCHE
Inizio Spettacoli Ore 19.30
Ingresso Gratuito
Happy Hour 6 €
L’ingresso è gratuito e garantito* a coloro che avranno una prenotazione confermata.
Prenotare su www.sisalwincity.it/milano-diaz, per essere ricontattati dal nostro staff e avere conferma della prenotazione.

ORION ‑ Viale Kennedy, 52 ‑ CIAMPINO (RM)
GOD IS AN ASTRONAUT
info:  06/89013645 ‑ 06/54220870 ‑ 3387638681 ‑ Http://Www.Orionliveclub.Com ‑ Info@Orionliveclub.Com ‑ Https://Www.Facebook.Com/Pages/ORION/156817464411532
Tornano in Italia per promuovere il nuovo album “Epitaph”, in uscita il 27 aprile, i God Is An Astronaut. Nati nei primi anni del secondo millennio in Irlanda, i God Is An Astronaut danno vita ad un post-rock strumentale dalle atmosfere malinconiche con un impatto musicale devastante.
Inizio concerto ore 20
Costo biglietto 32,20 euro


Martedì 08/05

BLUE NOTE ‑ Via Borsieri, 37 ‑ Q.Re Isola ‑ MILANO (MI)
BILL EVANS FEAT. DENNIS CHAMBERS, ULF WAKENIUS & GARY GRAINGER
Ore 21.00/23.00


08-09 Maggio 2018

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI NAPOLI, TEATRO A. NICCOLINI ‑ Via Bellini 36 ‑ NAPOLI (NA)
OSANNA
CONCERTO EVENTO DEDICATO AL FILM MILANO CALIBRO 9
info: 3343343719 ‑ www.accademiadinapoli.it
Un evento articolato in due serate:
*Martedì 08/05
ore 20.30 proiezione del film DOWN BY DI LEO
viaggio d'amore alla scoperta di Fernando Di Leo di M. Deborah Farina
*Mercoledì 09/05
ore 20.30
concerto degli OSANNA
con l'Orchestra Giovanile del Conservatorio di Musica San Pietro a Majello di Napoli
diretta dal M° Leonardo Quadrini
ingresso gratuito


Mercoledì 09/05

BLUE NOTE ‑ Via Borsieri, 37 ‑ Q.Re Isola ‑ MILANO (MI)
BILL EVANS FEAT. DENNIS CHAMBERS, ULF WAKENIUS & GARY GRAINGER
Ore 21.00/23.00

CLUB IL GIARDINO LUGAGNANO ‑ Via Cao Del Prà, 82  ‑ LUGAGNANO (VR)
MARTIN BARRE BAND
Nota: per l’ingresso è obbligatorio tesserarsi al club al costo di 10 euro; in più è previsto un contributo variabile per il concerto. Per tutti i dettagli contattare il Club Il Giardino
Martin Barre arriva in Italia con la sua band formata da Alan Thomson al basso, Dan Crisp alla voce e George Linsday alla batteria per celebrare i 50 anni di Jethro Tull.
Inizio concerto ore 21.30

Nessun commento:

Posta un commento