sabato 20 gennaio 2018

TOUR DATES 20‑24 GENNAIO 2018, DI ZIA ROSS


TOUR DATES 1924 GENNAIO 2018



19-20GENNAIO 2018

BLUE NOTE ‑ Via Borsieri, 37 ‑ Q.Re Isola ‑ MILANO (MI)
JAMES TAYLOR QUARTET
Ore 21.00-23.30 NICE PRICE Concert


Sabato 20/01

LA STANZA ASSOCIAZIONE CULTURALE ‑ Via Leopardi, 25 ‑ SAN MARTINO DI LUPARI (PD)
AMAURY CAMBUZAT SUONA ULAN BATOR

TEATRO MUNICIPALE ‑ Piazza Castello, 9 ‑ CASALE MONFERRATO (AL)
PAOLO BONFANTI CELEBRA LA BANDA TOM
info:  0142/444314 ‑ https://www.facebook.com/Municipale/
Sabato 20 gennaio al Teatro Municipale di Casale Monferrato sarò al fianco dei ragazzi della Scuola Media Trevigi e della Colibrì Band dell'Istituto Balbo per ricordare l'eccedio dei partigiani della Banda Tom: ora e sempre Resistenza. Antifascisti sempre. Buon anno a tutti.”

L'ANGELO AZZURRO CLUB ‑ VIA BORZOLI 39C- ‑ GENOVA (GE)
UNREAL CITY | OPENING ACT TRIO
La prima data del 2018 del Frammenti Notturni Tour degli UNREAL CITY si terrà a Genova ed in particolare nello storico locale che è L'ANGELO AZZURRO CLUB.
La serata, primo evento 2018 dell'ormai consolidata rassegna Lady Prog Nights di Marina Montobbio, si aprirà con i liguri tRio, bella rivelazione che merita di essere conosciuta.

AUDITORIUM FLOG (FONDAZIONE LAVORATORI OFFICINE GALILEO)  ‑ Via Michele Mercati, 24/B ZONA POGGETTO  ‑ FIRENZE (FI)
40 ANNI DI ROCK WAVE 1977 -2017:
GIANNI MAROCCOLO NULLA… È ANDATO PERSO ‑ CLOCK DVA ‑ OMAR PEDRINI ‑ GARBO ‑ ANDREA CHIMENTI ‑ ANTONIO AIAZZI ‑ JET SET ROGER ‑ MIRO SASSOLINI ‑ RINF ‑ SYCAMORE AGE
info:  055/487145 ‑ 055/490437 ‑ fax: 055486953 ‑ www.flog.it ‑ www.facebook.com/AuditoriumFlogFirenze

CIRCOLO COLONY ‑ Via Romolo Gessi, 14 ‑ BRESCIA (BS)
BANCO DEL MUTUO SOCCORSO / HAMNESIA / LA STANZA DI IRIS
45esimo anno di attività, con una nuova stagione di concerti che celebreranno le tappe fondamentali del repertorio della band. Riparte con uno sguardo al futuro e un nuovo e monumentale progetto discografico alle porte!!
Special Guests
Hamnesia (Progressive Rock) https://www.facebook.com/Hamnesiaofficial/
La Stanza di Iris (Rock) https://www.facebook.com/lastanzadiiris/

LA CASA DI ALEX ‑ LA CASA DEL ROCK PROGRESSIVO E DINTORNI- Via Moncalieri, 5 - MILANO  (MI)
LA CORAZZATA POTEMKIN (1925), REGIA DI SERGEJ EIZENSTEJN.
CINESTESIA ‑ IL CINEMA MUTO SUONATO DAL VIVO
info:  333/7968861 ‑ http://www.alexetxea.it
Tessera associativa obbligatoria con validità annuale: 5 euro ‑ ingresso 10 euro
Prosegue anche per il 2018 in Casa di Alex la grande rassegna CINESTESIA (il cinema muto suonato dal vivo)
LA CORAZZATA POTEMKIN (1925)
regia di Sergej Eizenstejn (68')
commento sonoro live della band Bluesforce
Sabato 20 Gennaio ore 21:30
info e prenotazioni posto riservato:
Capolavoro assoluto del cinema muto. Film manifesto delle teorie del montaggio eisesteiniane. Lungi dall'essere la "cagata pazzesca" che il genio di Villaggio è comunque riuscito a farci credere che
fosse, scoprirlo e rivederlo in sala sarà una sorpresa per tutti.
E...ATTENZIONE!!! DURA SOLO 68 MINUTI!
La corazzata Potëmkin (rus. Бронено́сец «Потёмкин», Bronenosets Potyomkin ) è un film sovietico di Sergej Michajlovič Ėjzenštejn.
Si tratta di una delle più note e influenti opere della storia del cinema, e per i suoi valori tecnici ed estetici è generalmente ritenuto fra i migliori film di propaganda nonché una delle più compiute espressioni cinematografiche. Prodotto dal primo stabilimento del Goskino a Mosca, fu presentato il 21 dicembre 1925 al teatro Bol’šoj. La prima proiezione aperta al pubblico avvenne il 21 gennaio 1926.
Odessa 1905: a bordo dell’incrociatore Potemkin vi è un grave malessere. I marinai mal sopportano i soprusi del comandante. La situazione degenera quando il marinaio Vakulincuk dà l’esempio ai suoi compagni rifiutandosi di mangiare la carne avariata. Scatta la repressione. Viene ordinata la fucilazione di una parte dell’equipaggio, ma i soldati si rifiutano di sparare. La rivolta si propaga quando Vakulincuk viene ucciso da un ufficiale. Tutta Odessa scende in piazza, l’esercito spara su tutti, donne, vecchi e bambini. Si viene a sapere che una flotta sta puntando su Odessa. Il Potemkin esce in mare per la battaglia. Ma, ancora una volta, dalla flotta non parte nemmeno una cannonata contro i “compagni”. Questo titolo è stato considerato per lungo tempo il più importante dell’intera storia del cinema, nel quadro del suo tempo, assume un valore enorme e su molti piani. Il film venne sponsorizzato nientemeno che dallo Stato sovietico per celebrare ancora una volta la rivoluzione. Una “chiave” importante era il plot, una filosofia rivoluzionaria attribuiva a qualsiasi intreccio, alla fiction in sostanza, una funzione inutile e deteriore. Quindi bisognava attenersi alla ricostruzione esatta dei fatti. La seconda chiave è quella prettamente cinematografica: citiamo, per esempio, il famoso montaggio alla Eisenstein, che consisteva nel mostrare situazioni opposte che si articolavano fino alla loro soluzione (la folla che fugge, i cosacchi che attaccano, sequenze brevissime, fino alla folla decimata, eccetera).
Cinestesia è un appuntamento bimestrale con la riproposizione di classici del cinema muto, accompagnati dal vivo da una band di 5 elementi dalle sonorità moderne che dà nuove e inaspettate sfumature a immagini immortali.
Guardare i classici del cinema muto come si faceva in origine: con la colonna sonora suonata dal vivo.
La bellezza delle immagini, inalterata nel tempo, ritrova nuova vitalità accompagnata dalle sonorità moderne del collettivo musicale bluEsForCE
Roberto Lisi : basso
Paolo Malusardi: tastiere
Alessandro Emmi: chitarra
Claudio Sambusida: batteria
Guido Tronconi: chitarra
Direzione artistica: WIlliam Novati

CHIESA DEI SANTI APOSTOLI ‑ Via San Felice ‑ NOLA (NA)
CORDE OBLIQUE
Il progetto artistico Corde Oblique, diretto dal maestro Riccardo Prencipe e improntato al genere Progressive-Ethereal-NeoFolk, nasce nel 2005 dalle ceneri dei Lupercalia ed ha all’attivo sei album, l’ultimo (I maestri del colore) pubblicato nel 2016.

TIME OUT CAFÈ ‑ Via IV Novembre 24 ‑ BARZANÒ (LC)
DROPSHARD
I Dropshard, dopo gli album “Anywhere but Home” e “Silk”, hanno pubblicato lo scorso anno l’EP “Paper Man”.
Nella stessa serata Drivhell.
Inizio concerti ore 22
Ingresso gratuito

LEGEND CLUB MILANO ‑ Viale Enrico Fermi, 98 (MM Affori Centro) ‑ MILANO (MI)
FATES WARNING E METHODICA
Torna in Italia per due date una delle più importanti band prog metal statunitensi, i Fates Warning.
In apertura i Methodica, reduci da due tour europei con i Queensryche. Nel 2015 è uscito “The Silence of Wisdom”.
Inizio concerto ore 21
Costo biglietto 25 euro + d.p., in cassa 30 euro

MUSEO DEL ROCK ‑ Via A. Turco, 28 ‑ CATANZARO (CZ)
LA CASA DEI MATTI
Il gruppo prog calabrese de La Casa dei Matti presenta questa sera alcuni dei brani inediti che faranno parte del primo lavoro in studio in uscita a breve.

GARIBALDI BOOKS & RECORDS ‑ Piazza Cattolica 1 ‑ PALERMO (PA)
MEZZ GACANO KINDERHEIM ‑ HOCHGERECHNET KUNST TRIO
Mezz Gacano è un progetto musicale di Davide Mezzatesta, nato nel 1997 dalle ceneri di progetti precedenti e sviluppatosi in origine tra le cittadelle industriali del Triveneto e i night club dell’Emilia Romagna. Impiantatosi (quasi) stabilmente nel luogo natio, Palermo, il progetto diventa irrimediabilmente un gruppo Rock con influenze che vanno dal Klezmer all’ heavy metal più efferato, passando per digressioni pianobaristiche e cameristiche. Il gruppo incide nel corso della sua carriera diversi album e questa sera presenta l’ultimo lavoro “Kinderheim”.
Self Standing Ovation Boskàuz Ensamble è una orchestra ‘variabile’, sia per struttura che per repertorio, voluta e progettata da Davide Mezzatesta per dar vita alle ‘scritture’ più complesse e pretenziose del suo ingombrante repertorio; il progetto prende forma durante la collaborazione col pittore palermitano Roberto Fontana nel 2003 per far da commento sonoro ad alcune mostre/istallazioni dello stesso.
Per l’occasione il “Kinderheim Hochgerechenet Kunst Trio” estrapolato dal Self Standing Ovation Boskàuz Ensemble suonerà brani dal recentissimo “Kinderheim” dal precedente “Froka” e classici dal repertorio di Mezz Gacano, e sarà così assestato:
Ornella Cerniglia: pianoforte
Beppe Viola: sassofono e clarinetto
Mezz Gacano: chitarra elettrica
Inizio concerto ore 21.30

SPAZIO TEATRO 89 ‑ Via Fratelli Zoia 89 ‑ MILANO (MI)
BLUES GUITAR HEROES (BAZZARI/GNOLA/VEZZANO)
RASSEGNA MILANO BLUES 89
info:  0240914901 ‑ Info@Spazioteatro89.Org
Biglietteria
intero: € 13.00
ridotto: € 10.00
Riduzioni: under 25 / over 65
Convenzioni: Arci, Feltrinelli, Socio Coop, Touring Club, IBS, Coop Degradi
Apertura Cassa e bar ore 20.30 ‑ inizio concerto ore 21.30

THE VILLAGE ‑ PIAZZA MARTIRI 40 ‑ GUBBIO (PG)
ROBERTO TIRANTI LIVE
info:  388/1732358 ‑ www.myspace.com/villageaquavillage
chitarra FRANCESCO FAGIANI
batteria RICCARDO PERUGINI
basso/cori MICHELE BACCARINI
ospite PAOLO CECCARELLI


Domenica 21/01

VIA MAZZINI 66 ‑ RAVENNA (RA)
AMAURY CAMBUZAT SUONA ULAN BATOR

BRAVO CAFFE' ‑ Via Mascarella 1 ‑ BOLOGNA (BO)
TAZEBAO
info: 051/266112 ‑ 333/5973089 ‑ www.bravocaffe.it
I Tazebao sono un progetto culturalmente ambizioso ma estremamente affascinante. Sono un libero collettivo creativo in equilibrio tra musica, poesia ed arte visiva formato da: Gigi Cavalli Cocchi (ex C.S.I. ‑ ritmiche acustiche ed elettriche, voce) Gianni Venturi (Altare Thotemico, Vuoto Pneumatico, Lucien Morreau & Gianni Venturi ‑ voce solista e testi) Valerio Venturi (basso e voce), Luigi Cassarini (tastiere e sequenze) e Nik Soric (chitarre elettriche e acustiche). Da poco hanno pubblicato il promo lavoro “Opium Populi”.
Inizio concerto ore 20

BLUE NOTE ‑ Via Borsieri, 37 ‑ Q.Re Isola ‑ MILANO (MI)
VERDI JAZZ ORCHESTRA ‑ PINO JODICE & ALEX USAI “BIG BANDRIX” ‑ A TRIBUTE TO JIMI
Ore 21.00

ORION ‑ Viale Kennedy, 52 ‑ CIAMPINO (RM)
FATES WARNING E METHODICA
info:  06/89013645 ‑ 06/54220870 ‑ 3387638681 ‑ Http://Www.Orionliveclub.Com ‑ Info@Orionliveclub.Com ‑ Https://Www.Facebook.Com/Pages/ORION/156817464411532
Torna in Italia per due date una delle più importanti band prog metal statunitensi, i Fates Warning.
In apertura i Methodica, reduci da due tour europei con i Queensryche. Nel 2015 è uscito “The Silence of Wisdom”.
Inizio concerto ore 21
Costo biglietto 25 euro + d.p., in cassa 30 euro


Lunedì 22/01

BIRRA LA DIANA ‑ Via Landucci, 2 ‑ SIENA (SI)
AMAURY CAMBUZAT SUONA ULAN BATOR

GOB GANZ OF BICCHIO CIRCOLO ARCI ‑ Via Fosso Matelli 1 Int 26 ‑ VIAREGGIO (LU)
AMAURY CAMBUZAT SUONA ULAN BATOR



23-27 GENNAIO 2018

BLUE NOTE ‑ Via Borsieri, 37 ‑ Q.Re Isola ‑ MILANO (MI)
INCOGNITO
Ore 21.00-23.00


Mercoledì 24/01

EL CHUPITO BAR ‑ Via Ruggero D'Andreotto 5b ‑ PERUGIA (PG)
AMAURY CAMBUZAT SUONA ULAN BATOR
info:  3468695770 ‑ www.facebook.com/bar.chupito ‑ bar.chupito@gmail.com

TEATRO PETRUZZELLI- Corso Cavour ‑ BARI(BA)
STEFANO BOLLANI DANISH TRIO
Il Danish Trio unisce al pianista Stefano Bollani due musicisti di punta della scena scandinava: Jesper Bodilsen al contrabbasso e Morten Lund alla batteria. I tre artisti si incontrano nel 2002 su iniziativa di Enrico Rava, che li chiama a collaborare in occasione della sua vittoria al Jazzpar, prestigioso premio jazz assegnato a Copenaghen. Da questo incontro parte una collaborazione che culmina con la pubblicazione dei dischi “Mi ritorni in mente” e “Gleda”, entrambi usciti per l’etichetta danese Stunt Records, e “Stone in the Water”, pubblicato dall’etichetta tedesca ECM. A questi album vanno aggiunti “Joy in Spite of Everything” (ECM), inciso a New York con il supporto del chitarrista Bill Frisell e del sassofonista Mark Turner, e “Close to You” (Stunt), disco in cui Bollani, Bodilsen e Lund affiancano la cantante danese Katrine Madsen.
STEFANO BOLLANI ‑ piano e voce
JESPER BODILSEN ‑ contrabbasso
MORTEN LUND ‑ batteria.

PLANET LIVE CLUB ‑ Via Del Commercio, 36 ‑ ROMA (RM)
GUTHRIE GOVAN WITH YIORGOS FAKANAS GROUP
info:  http://www.planetliveclub.com ‑ 06/5747826
prima assoluta
GUTHRIE GOVAN with YIORGOS FAKANAS GROUP
Guthrie Govan ‑ guitar
Yiorgos Fakanas ‑ bass (Frank Gambale, Mike Stern, Anthony Jackson, Bireli Lagrene, Dave Weckl)
Dimitri Sevdalison ‑ keyboards (Dennis Chambers, Anthony Jackson, Alex Acuna)
Menios Pasalis ‑ drums (Mike Stern, Steve Weingart, Andre Nieri)
Straordinario quartetto di jazz-rock & fusion dove la chitarra di Guthrie Govan (Aristocrats, Steve Wilson), considerato uno dei migliori chitarristi del momento, diventa l'elemento trainante poggiandosi sulla solida sezione ritmica e sulle tastiere, strumenti suonati da eccellenti musicisti greci, che hanno supportato alcuni dei mostri sacri della musica strumentale internazionale: Frank Gambale, Mike Stern, Anthony Jackson, Bireli Lagrene, Dave Weckl, Dennis Chambers, Alex Acuna, Steve Weingart, Andre Nieri...
Sponsor Tecnico: Cherubini Strumenti Musicali, Roma.
apertura porte ore 20 // inizio concerto ore 22:00 ‑ Ingresso 20,00 + 3.00 d.p.

Nessun commento:

Posta un commento