lunedì 7 agosto 2017

“Nel cielo sia”, il nuovo singolo di Nicola Pisu


È online “Nel cielo sia”, il nuovo singolo di Nicola Pisu, liberamente tratto da “Quasi Grazia”, di Marcello Fois.
Il testo della canzone si concentra sul dialogo immaginario fra Grazia Deledda e la propria madre.


Registrazione, mix e master sono stati eseguiti da Roberto Corda presso il Ropecave Studio; l’arrangiamento è di Giovanni Vicidomini e, per quanto riguarda i musicisti, oltre al cantautore hanno suonato Alessandro Zizi (fisarmonica), Giovanni Vicidomini (chitarra classica) e Michele Uccheddu (elettronica).


Grazia Deledda era una scrittrice di impetuoso talento, che in maniera straordinaria ha dipinto l’aspro ed essenziale paesaggio della Sardegna. La sua scrittura va oltre l’evocazione naturalistica e sociale del tempo, racconta dell’uomo, fragile e oscillante, battuto dalla sorte, allora come oggi.
Mi è piaciuto molto il dialogo immaginario fra lei e i propri cari scritto da Marcello Fois, più per il teatro che per le pagine di un libro. Come a volte mi capita, leggendolo, fin dalle prime pagine stavo strutturando una canzone.
Cito Michela Murgia per delineare la figura della protagonista della canzone: “È la madre di Grazia, ma la sento come fosse anche tutte le madri del mondo, di ogni tempo, ognuna con sulle labbra i giudizi sferzati per il tuo bene e nelle dita l’istinto materno, quella forza deformante che sostiene e strangola insieme, in un gesto mai del tutto separabile.”

Giulio Einaudi Editore, Torino, 2016
Un perfetto «romanzo in forma di teatro» intorno alla figura di Grazia Deledda, l’unica donna italiana che abbia vinto il Premio Nobel per la Letteratura.

La pièce Quasi Grazia verrà rappresentata a teatro per la regia di Veronica Cruciani, con Michela Murgia nel ruolo di Grazia Deledda.


Nessun commento:

Posta un commento