domenica 22 ottobre 2017

PFM presenta il nuovo album


Hello,
se vi interessa un incontro ravvicinato con la PFM potrete averlo in queste città:

27/10 ore 18:30 Milano Feltrinelli Piazza Piemonte 2
28/10 ore 18:00 Bologna Feltrinelli Piazza Ravegnana 1
30/10 ore 18:00 Genova Feltrinelli Via Ceccardi 16
31/10 ore 18:00 Roma Feltrinelli Via Appia Nuova 427

Presentazione del nuovo album "Emotional Tattoos"
Ingresso libero…
Wazza




Incontri al Giardino Serenella: “Anni 60: Drugs and Music” 2° parte


Proseguono gli incontri presso il Giardino Serenella di Savona, con la seconda e conclusiva puntata dedicata a “Anni 60: Drugs and Music”.
Dopo aver affrontato, nella prima parte, lo stretto connubio tra la droga elettiva dell’epoca -l’LSD - e la creatività musicale, nella serata di venerdì 27 ottobre, a partire dalla ore 21, verrà esaminata la fenomenologia attraverso la valutazione delle connessioni tra altre sostanze stupefacenti d’abuso (in particolare eroina e anfetaminici) e il mondo musicale dei sixties,autentica epopea d’oro per la qualità e la quantità artistica. Tutto questo – sempre - attraverso filmati di brani musicali, biografie degli artisti e analisi dei testi delle canzoni. Lo scopo è quello di far interagire i presenti (speriamo sempre più numerosi) per creare momenti proficui di riflessione sulle questioni proposte.



NON MANCATE!



Frizzi 2 Fulci: The Beyond - North American Tour 2017


Frizzi 2 Fulci 
The Beyond 
North American Tour 2017

35 anni dopo la realizzazione di E tu vivrai nel terrore… l’Aldilà, capolavoro dell’horror / thriller nostrani, il Maestro Fabio Frizzi ritraccia il suo percorso per realizzare uno dei progetti più ambiziosi di tutta la sua carriera: un composer’s cut. 
Siamo soliti assistere a versioni cinematografiche o del regista ma nessuno ha mai osato concepire e proiettare una versione filmica che seguisse il punto di vista del compositore. 
Una colonna sonora per un classico di grande culto, realizzata in una versione più moderna, quasi Hollywoodiana, con pochi momenti di silenzio ma con grande rispetto della sua identità originale. 
Una vera e propria versione espansa di se stessa, concepita attraverso una maggiore consapevolezza e maestria acquisiti durante 35 anni di carriera, ora presentata in due versioni: una con l’ausilio di un’orchestra sinfonica composta da 51 elementi ed un’altra alimentata dalla forza delle orchestrazioni scritte per l’organico di Frizzi 2 Fulci, sei eccezionali esecutori che seguono il Maestro nei suoi tour mondiali oramai da diverso tempo: Roberto Fasciani, Riccardo Rocchi, Alessandro Errichetti, Federico Tacchia, Giulietta Zanardi, Alessio Contorni.


Un mito degli anni ‘80 riproposto attraverso una moderna stilizzazione di se stesso, ora disponibile per una fantastica esperienza scandita dall’esecuzione di una colonna sonora sulle immagini del più famoso film mai girato da Lucio Fulci: ...E tu vivrai nel terrore! l’Aldilà.
E nel tempo le rappresentazioni de L’Aldilà si sono moltiplicate in giro per il mondo fino a culminare in un tour mondiale di 11 date, attualmente in corso, intitolato THE BEYOND TOUR.
Così, dopo le entusiasmanti esperienze in Libano e a Tenerife, avrà inizio il 24 Ottobre il Nord America’s Tour col seguente calendario:

October 24th – BOSTON – Coolidge Theatre
October 26th – PORTLAND – Hollywood Theatre
October, 27th – DALLAS – Texas Theatre
Ocotber, 28th – CHARLOTTE – The Booth Playhouse
October, 29th – NEW YORK – Music Hall of Williamsburg
October, 30th – NEW YORK – Music Hall of Williamsburg
October, 31st – SCHENECTADY – Proctors Theatre
November, 1st – PHILADELPHIA – Underground Arts
November, 2nd – NEW YORK – Nitehawk Cinema

In occasione di questo nuovo, imminente Tour mondiale, BEAT RECORDS ha reso disponibile su CD una strepitosa registrazione live della prima performance in terra americana, ad Austin (Texas), lo scorso anno.
Il montaggio dell’album segue pedissequamente la sequenza filmica di tutta la musica per come compare nel film The Beyond, conferendo un’atmosfera fortemente lirica ad una delle pellicole più fascinose della decade del terrore: gli anni ’80.
https://www.facebook.com/Frizzi-2-Fulci-North-Americas-Tour-2017-1529243700699407/
For infos and bookings> Agent: Daniele De Gemini - bookings@fabiofrizzi.com


English version

Frizzi 2 Fulci – U.S. Tour 2017
Live Tribute to the Films of Lucio Fulci
With Italian masters composers Frizzi & Fasciani

Here’s another tour that takes its fundamentals from the Frizzi 2 Fulci Project, conceived many years ago in the mind of the Maestro and finally brought to the stage, both Italian and international, in 2013. 
That year marked the incredible beginning of a series of events held in great venues all over the world. 

Now, the time has come for a new evolution of the show, embracing not only the iconic scores composed by the Maestro for cult movies in the thriller and horror genres directed by his beloved friend Lucio Fulci but going a bit deeper into the horror, thriller, prog rock and funk career of the Maestro, augmenting the concert program that scored so many sold out gigs with the robust support of new orchestrations. 

People will be enthralled listening to new suites dedicated to “The Beyond”, “A Cat in the Brain”, “The Psychic”, “Zombie Flesh Eaters”, Manhattan Baby and many other Lucio Fulci movies alternated with adrenaline-powered performances featuring his astonishing productions for other great filmmakers of both millennia. 

A new show’ series, fueled by a great band of 6 top-quality musicians (Roberto Fasciani, Riccardo Rocchi, Alessandro Errichetti, Federico Tacchia, Giulietta Zanardi, Alessio Contorni) in the US  artistic landscape, strongly based on the fantastic and mysterious with a great inspirational soul behind it, an artistic godfather: Lucio Fulci.

Fabio Frizzi is one of the most celebrated Italian film composers, and respected in the same iconic pantheon as Ennio Morricone, Bruno Nicolai, Goblin and Gianni Ferrio. Frizzi's influence has been cited by a vast range of contemporary artists ranging from Boards OfCanada to Wu Tang’s RZA, and he is heavily referenced by the rising starsof synth-horror including Umberto and Zombi. 
Frizzi's work also resonate with cinephiles as Quentin Tarantino used the theme from “Seven Notes in Black” for his soundtrack to “Kill Bill” VOL 1.

The US Tour will encompass 9 total locations:

October 24th – BOSTON – Coolidge Theatre
October 26th – PORTLAND – Hollywood Theatre
October, 27th – DALLAS – Texas Theatre
Ocotber, 28th – CHARLOTTE – The Booth Playhouse
October, 29th – NEW YORK – Music Hall of Williamsburg
October, 30th – NEW YORK – Music Hall of Williamsburg
October, 31st – SCHENECTADY – Proctors Theatre
November, 1st – PHILADELPHIA – Underground Arts
November, 2nd – NEW YORK – Nitehawk Cinema

“My dream was to become a composer of soundtracks; if I have made it happen, I think my friend Lucio played a crucial role.” – Fabio Frizzi

“I really believe in the magic of music, in all the emotions that can bring to people… and the message could be different because everyone live the music in his own way. So the most important thing is to get something… as for me, to give it. Music let people live better, let them dream and unite; my goal is to create something in which the audience can get involved in, to share my love of music with people and have a connection with them, like talking to each other with no words but sounds and atmospheres” – Roberto Fasciani

Official page https://www.facebook.com/Frizzi-2-Fulci-North-Americas-Tour-2017-1529243700699407/

bookings@fabiofrizzi.com 







ANNA OF THE NORTH: Annunciato il debut album LOVERS


ANNA OF THE NORTH
Rilasciato il debut album LOVERS  per Different Recordings
 
Fuori la title track "Lovers"
e annunciata la data al London Omeara

Confermata la presenza al
British Summer Time ad Hyde Park di Londra
 

LOVERS, l'album di debutto di Anna Of The North, è stato pubblicato in tutto il mondo nel mese di settembre.

Un album fortemente ancorato al dolore che deriva dalla fine di un amore, un tema che marchia inevitabilmente tutte e dieci le tracce che compongono l'album – passando per il tumulto, il senso di colpa e il tentativo di raggiungere la felicità che attesta il superamento della rottura.

A tre anni di distanza dalla pubblicazione del primo singolo ‘Sway’, il duo kiwi-norvegese formato da Anna Lotterud e Brady Daniell-Smith ha spianato il terreno per il loro LP di debutto con una serie di brani che hanno superato i 60 milioni di riproduzioni, raggiungendo più volte il primo posto delle classifiche di Hype Machine e andando in rotazione su Radio 1, Triple J e Beats 1.

Con LOVERS la band offre uno scenario rassicurante ed empatico in cui beat puliti ed elastici si uniscono a synth luccicanti sostenuti dalla voce limpida ed emotiva di Anna. Registrato a Oslo e mixato a Copenhagen e Londra da Luke Smith (Foals, Petite Noir, Depeche Mode), l'album è una creatura coerente ma che varia continuamente.

Il progetto di Anna Of The Northnasce nel 2012 dalla scelta repentina e impulsiva di Anna di mollare la sua vita tranquilla e ordinaria in Norvegia per espandere i propri i orizzonti in Australia. Lì incontra Brady Daniell-Smith con il quale inizia una stretta collaborazione che porterà entrambi ad esorcizzare i propri demoni attraverso la musica, superando i conflitti emotivi delle reciproche rotture amorose.

Il nome ‘Anna Of The North’ deriva da un nomignolo scherzoso inventato da Brady per Anna, che i due hanno deciso di tenere per il progetto. È dall'incontro tra due persone provenienti da paesi lontanissimi che nasce l’electro-pop intenso e potente di Anna Of The North. Un mix unico in cui Brady, nato in Nuova Zelanda e cresciuto in parte in Australia, gioca con gli elementi luminosi e vividi della campagna e della scena elettronica, mentre Anna condisce il tutto di glaciale minimalismo, tipico delle sue radici scandinave.

La band pubblica il primo singolo, title track di ‘Lovers’, tra inflessioni gospel e atmosfere intime. 
Brady descrive il brano come “speaking of the emptiness of the unrealistic promises we make to each other at the start of relationships. Those promises that we can't possibly keep like ‘I'll always be there for you’ and ‘I'll never leave'.".

E Anna continua “The song describes that point when you feel alone and you're reaching out but they're not reaching back. Maybe you could get through to them if they just let you in, but the promises they made are broken.”


TRACKLIST
1. Moving On
2. Someone
3. Lovers
4. Money
5. Always
6. Feels
7. Baby
8. Friends
9.
Fire
10 All I Want


Pre-order del CD, vinile bianco in edizione limitata e biglietti qui: http://found.ee/lovers
Biglietti per il 26 settembre 2017 - Londra, Omeara, Regno Unito in vendita dal 2 giugno.

Ecco le date del tour:
2 luglio 2017 - British Summer Time, Regno Unito
7 luglio 2017 - Blissfields Festival, Regno Unito
8 luglio 2017 - Mad Cool Festival, Spagna
11 luglio 2017 - Skral Festival, Norvegia
14 luglio 2017 - Slottsfjell Festival, Norvegia
10 agosto 2017 - Stay Out West, Svezia
18 agosto 2017 - Pukkelpop Festival, Belgio
23 agosto 2017 - Sydney, Hudson Ballroom, Australia
24 agosto 2017 - Victoria, Northcote Social Club, Australia
26 agosto 2017 - Maroochy Music & Vis Arts Festival, Australia
9 settembre 2017 - Bestival, Regno Unito
9 novembre 2017 - Oslo, Parkteatret, Norvegia

Astarte Agency per conto di Spin - Go!   
camilla@astarteagency.it
 - 339 3015437
www.astarteagency.it

Vittorio Nocenzi al DAMS di Lecce

  
Hello,
il maestro Vittorio Nocenzi sarà a Lecce all'inaugurazione della nuova facoltà del DAMS per due giorni:

Lunedì 23 - "Masterclass"  ore 14,00
Martedì 24 "Studium 2000" ore 21.00 concerto "Estremo Occidente"

Amici salentini e confinanti… non mancate
Wazza



venerdì 20 ottobre 2017

Le Orme in concerto


Hello,
domani parte il nuovo tour teatrale de LE ORME
Venerdì 20 ottobre - Teatro Comunale - Belluno
Il nuovo spettacolo di 2 ore, con filmati anni'70. Un tributo ai classici del rock, Animals, Jimi Hendrix, Traffic… un omaggio ai "colleghi" del prog italiano Banco, PFM, New Trolls… e naturalmente tutti i successi delle Orme…
Non perdetevelo!
Wazza


giovedì 19 ottobre 2017

Locanda delle Fate: ultimo atto live ad Asti


LOCANDA DELLE FATE: L’ULTIMO CONCERTO
9 dicembre-Asti

PARTITE LE PREVENDITE! 

I biglietti sono acquistabili online su Piemonte Ticket http://www.ticket.it/dettaglio.php?id=45 , dove, a fronte della scelta di un settore, il programma assegnerà automaticamente i migliori posti disponibili in quel momento (best seat); oppure, ci si può recare nei punti vendita Piemonte Ticket presenti in tutta Italia http://www.ticket.it/punti-vendita.php e scegliere direttamente i posti in pianta. Per info contattare la sede di Piemonte Ticket : Box Office Piazza C.L.N. 251-Torino T.0115611262.
I biglietti in prevendita sono anche acquistabili presso il botteghino del Teatro Alfieri, via Teatro Alfieri 2, Asti (AT) dal martedì al venerdì, orario 10-17. Tel. 0141 399040, fino ad esaurimento dei settori destinati in esclusiva al Teatro.
I biglietti eventualmente invenduti nel corso delle prevendite, saranno acquistabili al botteghino del teatro la sera del concerto fino ad esaurimento.
I posti sono tutti numerati e a prezzo unico di 15€, dalla poltronissima al loggione; quindi, più che mai, vale la regola “chi prima arriva, meglio alloggia”.
Affrettatevi!
Si tratta della data conclusiva del 2017 Farewell Tour, con cui la Locanda delle Fate festeggia il quarantennale della pubblicazione dell’album “Forse le lucciole non si amano più”, l’album universalmente riconosciuto come un capolavoro del Progressive italiano di tutti i tempi, che la band astigiana realizzò per la Polydor nel 1977 con la produzione di Niko Papathanassiou, fratello del più celebre Vangelis.
La data di Asti sarà l’ultima data in cui sarà possibile ascoltare la Locanda delle Fate live, dato che la band, di comune accordo, dopo questa data ha deciso di abbandonare definitivamente il palcoscenico.
Il concerto conclusivo sarà quindi un concerto “speciale”, ricco di sorprese e di ospiti, in cui, oltre a suonare i brani che hanno fatto il giro del mondo, i “locandieri” presenti e passati per la prima volta si racconteranno.
Una grande festa, quindi: un’ultima, unica ed imperdibile data per i fan della Locanda delle Fate!

Claudio Simonetti: due appuntamenti a Parma dedicati al musicista maestro del thriller


Claudio Simonetti: due appuntamenti a Parma dedicati al musicista maestro del thriller (ma non solo)…

Se Stephen King è universalmente conosciuto come il “Re del brivido”, Claudio Simonetti è altrettanto inequivocabilmente conosciuto come il “Re delle colonne sonore da brivido”. Basti citare la celebre musica di “Profondo rosso” di Dario Argento, diventata nel tempo la musica horror per eccellenza.
A celebrare una carriera lunga e ricca di successi, anche internazionali e non solo nell'ambito dei film thriller, lo scorso 7 settembre è uscito “Claudio Simonetti – Il ragazzo d'argento”, biografia scritta da Giovanni Rossi e pubblicata da Tsunami nella collana “I cicloni” (224 pagine + 32 foto a colori; 20 Euro). Il libro ripercorre oltre quarant’anni di carriera di Claudio Simonetti, uno dei compositori italiani più stimati e influenti, apprezzato in patria a ancor di più all’estero. Oltre alle colonne sonore di molti film di Dario Argento e altri maestri del genere come Lamberto Bava e Ruggero Deodato, realizzate con i suoi Goblin, ha inoltre scritto le prime pagine della storia della disco music italiana, lanciando artisti come Easy Going e Vivien Vee, e ha composto la musica del celebre successo mondiale “Gioca Jouer” firmato da Claudio Cecchetto.
John Carpenter ed Eli Roth citano apertamente il maestro Claudio Simonetti come loro fonte di ispirazione, così come moltissimi musicisti che spaziano dal metal al progressive. Ancora oggi, la sua musica gode di un ampissimo seguito che trascende i confini generazionali, geografici e di genere, facendo collezionare ai suoi Claudio Simonetti’s Goblin concerti sold out in Europa, Stati Uniti e Giappone.
In questa biografia, Claudio Simonetti si svela completamente, ripercorrendo la propria vita e la sua straordinaria carriera in un racconto umano e avvincente, ricco di aneddoti e, al tempo stesso, anche un irripetibile viaggio nella storia della musica, del cinema e della TV italiana degli ultimi quarant’anni.
Due sono gli appuntamenti parmigiani legati a questa pubblicazione: giovedì 2 novembre, il libro sarà presentato nella libreria Feltrinelli del Barilla Center con la presenza dell'autore. L'incontro inizierà alle 18 e sarà ad ingresso libero.

Venerdì 15 dicembre, alle 22, i Claudio Simonetti's Goblin (Claudio Simonetti alle tastiere, Bruno Previtali alle chitarre e Titta Tani alla batteria) saranno in concerto al Campus Industry Music in un evento organizzato da ParmAwards e Kolosseo. Ingresso 15 Euro + d.p. Biglietti disponibili a partire da lunedì 16 ottobre; on line sul www.ciaoticket.it e fisicamente presso le seguenti prevendite:

-       Parma: Music Mille (c/o Eurotorri) e Parmapoint
-       Fidenza: Dj 70 e Atto Primo
-       Piacenza: Alphaville
-       Reggio Emilia: Tosi Dischi e Discoland
-       Casalmaggiore (CR): Caffè Centrale

Apertura locale ore 21, inizio concerto ore 22.30. A seguire, dj set. Si entra senza tessera.
Per informazioni: tel. 347/0694258, 338/4157239, 0521/645146; www.campusindustrymusic.com


BIOGRAFIA CLAUDIO SIMONETTI'S GOBLIN
Dopo una lunga e fortunata carriera, Claudio Simonetti torna calcare i palchi con la sua band, riproponendo i maggiori successi dalle colonne sonore scritte per i maestri dell’horror come Dario Argento e George Romero e dalle pietre miliari del rock progressivo come Roller e Il Fantastico Viaggio del Bagarozzo Mark.
Sold Out a Belfast, Oslo, all’Union Chapel e all’Electric Ballroom di Londra, al Gorilla di Manchester, a Milano, al Musklerock Festival (Svezia), un vero e proprio trionfo al Roadburn Festival (Olanda) con il personale invito di Mikael Åkerfeldt degli Opeth… questi sono solo alcuni dei successi dei Claudio Simonetti’s Goblin, dal 2014 in tour in tutto il mondo con i temi che li hanno resi celebri e le sonorizzazioni dal vivo dei film di culto che, anche grazie a loro, sono rimasti vivi nell’immaginario comune.
I Goblin vengono fondati agli inizi degli anni ’70 da Claudio Simonetti e Massimo Morante e si ispirano a band prog come Yes, Genesis, King Crimson, Gentle Giant e Emerson, Lake & Palmer.
All’inizio del 1975 vengono chiamati da Dario Argento in sostituzione del compositore Giorgio Gaslini, che aveva lasciato il set del film Profondo Rosso in seguito a un conflitto con il regista e riscrivono la maggior parte dei brani della colonna sonora, incluso il celebre tema principale. Il successo supera ogni aspettativa: più di un milione di copie vendute, e oltre 52 settimane nelle charts italiane (singoli e album) che segnano l’inizio di un lungo periodo ai vertici della popolarità nazionale. L'anno successivo i Goblin realizzano Roller, i cui brani non erano stati originariamente composti come musica da film; gli stessi sono stati utilizzati successivamente come colonna sonora del film di George A. Romero Wampyr del 1977.
Nel 1977 la band è scelta ancora una volta da Dario Argento per il suo Suspiria, che diventa un cult.
Nel 1978 ottengono un nuovo successo incidendo la colonna sonora del film horror Zombi diretto da George Romero.
Nel corso degli anni successivi, dopo una serie di cambiamenti nella formazione, i Goblin si sciolgono temporaneamente, nonostante le parziali riunificazioni per Tenebrae (1982) e Non Ho Sonno (2000) di Argento.
Nel 2013, Claudio Simonetti decide di riprendere le redini della band fondando i Claudio Simonetti’s Goblin, con cui grazie alla celebrazione del quarantennale del cult movie Profondo Rosso (1975), la colonna sonora che li ha resi famosi, ritorna sul palco. Le celebrazioni hanno avuto inoltre un'anteprima al Festival EUTROPIA a Roma, di fronte a una platea affollatissima ed entusiasta e alla presenza dello stesso Dario Argento. Un successo straordinario che ha permesso alla band di Claudio Simonetti di portare la propria musica nel mondo con risultati spesso oltre la più ottimistica delle previsioni. Due volte sold out a Londra e diversi altri in Inghilterra. E quindi Dublino, Oslo, Norvegia, Olanda, Finlandia, Austria, Ungheria e Stati Uniti, paesi dove il genere “horror” e i film di Dario Argento sono un cult. Un risultato che dà tutta la misura dell’efficacia del live act del gruppo.
Attualmente, oltre che dallo stesso Simonetti alle tastiere, il gruppo è formato da Bruno Previtali alle chitarre e Titta Tani alla batteria.

BIOGRAFIA GIOVANNI ROSSI
Giornalista e narratore con la passione della ricerca e un debole per le personalità musicali più geniali, oscure e tormentate, Giovanni Rossi ha scritto alcune delle pagine più vive e avvincenti della letteratura musicale italiana. Per anni ha collaborato con testate di settore e prima ancora ha suonato il basso in diversi gruppi rock, ma oggi si dedica completamente a raccontare vicende musicali con una prosa unica che corre sul labile confine tra saggio e romanzo.
Dal 2011 a oggi ha scritto sei libri: “Industrial [r]Evolution”, “Nine Inch Nails - Niente mi può fermare”, “Roger Waters - Oltre il Muro”, “Silence Is Sexy - L’avanguardia degli Einstürzende Neubauten” (insieme a Kyt Walken), “Led Zeppelin ‘71 - La notte del Vigorelli” ed “Epic – Genio e Follia di Mike Patton”, che nel 2016 è stato premiato come libro indie dell’anno dal M.E.I. di Faenza.


Peter Hammill in Italia

Foto di Alberto Terrile

Hello,
torna in tour Peter Hammill, leader dei Van Der Graaf Generator...
Lo so che i concerti solisti di Hammill sono tosti, e hanno le "controindicazioni", come certi farmaci, ma è da vedere assolutamente!
Vedi date e prevendita
Wazza

 Giovedì 9 Novembre 2017
Roma, Auditorium Parco della Musica / Teatro Studio – via Pietro De Coubertin, 30
Biglietto: € 30,00 + prev.
Venerdì 10 Novembre 2017
Napoli, Basilica di San Giovanni Maggiore – Rampe di San Giovanni Maggiore
Biglietti
Primo Settore: € 25,00 + prev.
Secondo Settore: € 20,00 + prev.
Sabato 11 Novembre 2017
Terni, Teatro Secci – viale Luigi Campofregoso, 112
Biglietti
Platea: € 25,00 + prev.
Galleria: € 20,00 + prev.
Lunedì 13 Novembre 2017
Chiari (BS), Auditorium Toscanini – via Roccafranca, 1
Biglietto: € 30,00 + prev.
Martedì 14 Novembre 2017
Milano, La Salumeria della Musica – via Antonio Pasinetti, 4
Biglietto: € 30,00 + prev.
Mercoledì 15 Novembre 2017
Tolmezzo (UD), Teatro Candoni – via XXV Aprile
Biglietto: € 25,00 + prev.
Venerdì 17 Novembre 2017
Livorno, La Goldonetta – via Carlo Goldoni, 83
Biglietto: € 30,00 + prev.

Peter Hammill , tra i principali esponenti della corrente progressive rock made in UK e storica voce dei  Van der Graaf Generator , sarà presto in Italia per una nuovo tour che sancisce trent'anni di collaborazione con  Barley Arts Promotion.

L'ultimo lavoro da solista di Hammill è "...All That Might Have Been...", uscito nel 2014; dopo " Do Not Disturb " (2016), il trentesimo album dei Van De Graaf Generator, il compositore è attualmente al lavoro su un nuovo capitolo della sua carriera solista. 


mercoledì 18 ottobre 2017

TOUR DATES DAL 19 AL 31 OTTOBRE, DI ZIA ROSS


Per questioni organizzative questa volta propongole date dei concerti fino al 31 ottobre (poi ricomincerò col consueto ritmo settimanale). Per far prima "ho risparmiato" sulla veste grafica e sui colori ma la sostanza c'è.
Consiglierei comunque di consultare i soliti siti amici HamelinProg, Arlequin e Musicclub.eu perché, da qui al 31, potrebbero saltar fuori altri concerti che al momento non sono segnalati.

Rossana

TOUR DATES DAL 19 AL 31 OTTOBRE


Giovedì 19/10

IL BROLETTO  ‑ Piazza Della Vittoria, 14 ‑  PAVIA (PV)
ANDREA VERCESI "SOLOACUSTICO" LIVE

BLUE NOTE ‑ Via Borsieri, 37 ‑ Q.re Isola ‑ MILANO (MI)
info:  02/69016888 ‑ www.bluenotemilano.com ‑ www.facebook.com/bluenotemilano ‑ info@bluenotemilano.com
MYLES SANKO
Ore 21.00 Ore 23.00
Myles Sanko Concerto NICE PRICE


Venerdì 20 /10

TONY PAGLIUCA
AL VAPORE
VIA F.LLI BANDIERA 8
Venezia (Ve)
info@alvapore.it
041/926738 ‑ 930796

HIROSHIMA MON AMOUR  ‑  Via Bossoli 83, Zona Lingotto Stazione Torino Sud  ‑  TORINO (TO )
MODENA CITY RAMBLERS
info:   http://www.hiroshimamonamour.org  ‑ 011/3176636

ALBERT LEE & HIS US-BAND: Unica data in Italia per la leggenda del blues
ALBERT LEE & his US-Band
ALIVE AND WELL IN EUROPE '17
Auditorium A. Toscanini
Via Roccafranca n. 7
Chiari (BS)
inizio live ore 21.30
Noto per la sua particolare tecnica mista plettro e dita della mano destra, chiamata chicken picking, e per il suo virtuosismo, Albert Lee occupa una particolare nicchia nella musica: britannico di nascita, ha trascorso la metà degli anni ’60 come chitarrista R&B, per poi diventare negli anni ’70 tra i migliori chitarristi rockabilly e country. In Inghilterra è una vera e propria icona, ma anche a Nashville e Los Angeles è stato immediatamente annoverato tra i chitarristi più richiesti.
Albert Lee ha collaborato con i più grandi artisti di sempre, tra i quali Ritchie Blackmore, Joe Cocker, Ian Paice, Eric Clapton, Emmylou Harris, Tommy Emmanuel. La sua carriera è costellata di grandi successi, sia con le importanti collaborazioni a cui ha preso parte, che in solo. Lungo il suo percorso ha vinto 2 Grammy e ha ricevuto altre 3 nomination aggiuntive. Con alle spalle cinquanta anni di carriera, Lee fa oggi parte di quella cerchia sempre più circoscritta di virtuosi: acclamato in 3 continenti e stimato da tutti i suoi colleghi, Albert Lee è oggi la leggenda che, quando ha iniziato a muovere i primi passi nella musica, aveva sognato di essere.
ingresso 30 euro
biglietti disponibili anche sul circuito http://www..ticketone.it/ o al numero 3493589244
Per info e prenotazioni:

Comunità Giovanile, vicolo Carpi 5 a Busto Arsizio (VA)
DARK AGES
Dopo la doppia uscita del concept “Teumman”, ambientato in un lontano passato, i Dark Ages, l’11 marzo, hanno pubblicato “A closer look”. Il nuovo lavoro vuole essere un caloroso avvertimento, come un caldo abbraccio dopo un severo rimprovero, che svegli le persone dal torpore della quotidianità per cercare di metterle in contatto le une con le altre. “A closer look” vuole spingervi a guardare più da vicino, a prestare più attenzione a quello che è diventato normalità ma che in realtà non lo dovrebbe essere affatto.
Nell’occasione condivideranno il palco con gli Eagleheart.
Inizio concerto ore 19

Teatro Comunale, p i azza dei Martiri a Belluno
LE ORME
Riprende il cammino live de Le Orme con la formazione attuale che vede Michi Dei Rossi (membro storico della band) alla batteria, Michele Bon alle tastiere, organo hammond, pianoforte e synth, e Alessio Trapella alla voce, basso, chitarra, basso e contrabbasso. Da poco è uscito il nuovo album dal titolo “ClassicOrme”.
Per l’occasione si tratterà di una prima teatrale del nuovo spettacolo de Le Orme. In collaborazione con il Gruppo Autismo di Belluno e la Scoppio Spettacoli. Un’occasione per due ore di ottima musica, di filmati d’epoca e di grandi successi che hanno fatto la storia della musica: da Animals a Traffic, da Jimy Hendrix a Pfm, da New Trolls a Banco oltre a tutti i successi de Le Orme.
Il ricavato del concerto andrà al Gruppo Autismo di Belluno.
Inizio concerto ore 21
Costo biglietto da 20 a 25 euro

Shinday, via del Commercio 1 a Romano D’Ezzelino (VI)
MAD FELLAZ
Mad Fellaz è un gruppo di giovani musicisti che nasce nel 2010 come trio sperimentale, arricchendo poi la sua formazione nel tempo. Nel 2013 è uscito il primo album omonimo, mentre lo scorso anno la band ha pubblicato il nuovo lavoro “Mad Fellaz II”.

Indie Druso, via Antonio Locatelli 17 a Ranica (BG), si terrà il concerto dei
THE WINSTONS
Sono un power trio basso, batteria, tastiere e voci dedito alla psichedelica e al culto dell’anarchia ancestrale. I loro grandi templi non sono lontani dal pianeta Gong: si stagliano nell’orizzonte di una Canterbury distrutta, a destra dalla tomba di Hugh Hopper dei Soft Machine e a sinistra di quella di Kevin Ayers. Navigano negli acquitrini maleodoranti del progressive, non curanti dello sporco che resta addosso ai vestiti. E chissenefrega, tanto nel rock’n’roll lo sporco diventa puro stile… Ma solo per l’effetto di un miraggio sembrano in territorio britannico, perché i tre pilastri che sorreggono la struttura sono uno a nord, uno a centro e uno nel sud della penisola italiana. Essi vivono nella stessa città ma non ha un nome pronunciabile senza che qualcuno non faccia una faccia strana. Dunque non la pronunceremo. Basti solo sapere che uno, quello alto, si chiama Rob Wintson, un altro, quello con i baffi, Linnon Winston e il terzo, quello strambo, Enro Winston. E quando sono assieme, anche solo per comprare le sigarette, da sempre, da ben prima di essere una band, erano spiritualmente una band perfetta.
Special guest Morgan.
Inizio concerto ore 22.30
Costo biglietto 13 euro

DIFFERENT EVERY TIME ‑ DEDICATO A ROBERT WYATT
Blutopia ‑ via del Pigneto 116 ‑ Roma
06 6930 9373 ‑ blutopia.it
Different Every Time ‑ Dedicato a Robert Wyatt
Massimo Giuntoli & Improgressive
M.Giuntoli voce, tastiera
Alberto Popolla clarinetti
Errico De Fabritiis sassofoni


Sabato 21/10

FABRIZIO POGGI “IL SOFFIO DELLA LIBERTÀ”
Auditorium Fagnana ‑ Via Tiziano 7
BUCCINASCO (MI)

Lumiere Pisa
Vicolo dei Tidi, 6, 56126 Pisa
389 622 5612
info@lumierepisa.com https://www.facebook.com/LumierePisa/

JUMBO & CONSORZIO ACQUA POTABILE IN JAM
Area 101 ‑ Circolo ARCI
via Bellotti 22, Olgiate Olona
329 211 1160 ‑ infoarea101@gmail.com
Una serata di grande Prog Italiano: Jumbo + CAP
Dopo la partecipazione all'ultimo Progressivamente Free Festival di Roma i due gruppi si ripresentano sullo stesso palco.
JUMBO: Reunion con quattro membri della formazione originale
Eseguiranno per intero DNA e brani da "Vietato ai minori di 18 anni?"
CAP: Presenteranno il nuovo album "Coraggio e Mistero", inciso in collaborazione con Alvaro "Jumbo" Fella.
Info e Prevendita 340 2115576

PIANO POETRY ‑ MASSIMO GIUNTOLI (CONCERTO PER PIANOFORTE E VOCE)
Il Bibliofilo Piazza Immacolata, 4, 82018 San Giorgio del Sannio bn

PROG NIGHT: THE FORTY DAYS + ALIANTE
Surfer Joe Tiki Bar
Piazzale Mascagni 2, 57127 Livorno
0586 809211 ‑ info@surferjoe.it ‑ https://www.facebook.com/surferjoetikibarlivorno/

CLUB IL GIARDINO LUGAGNANO  ‑ via Cao Del Prà, 82  ‑  LUGAGNANO (VR)
TOLO MARTON
Nota: per l’ingresso è obbligatorio tesserarsi al club al costo di 10 euro; in più è previsto un contributo variabile per il concerto. Per tutti i dettagli contattare il Club Il Giardino

Arci Tom, piazza Tom Benetollo 1 a Mantova
DARK AGES
Dopo la doppia uscita del concept “Teumman”, ambientato in un lontano passato, i Dark Ages, l’11 marzo, hanno pubblicato “A closer look”. Il nuovo lavoro vuole essere un caloroso avvertimento, come un caldo abbraccio dopo un severo rimprovero, che svegli le persone dal torpore della quotidianità per cercare di metterle in contatto le une con le altre. “A closer look” vuole spingervi a guardare più da vicino, a prestare più attenzione a quello che è diventato normalità ma che in realtà non lo dovrebbe essere affatto.
Nell’occasione ci saranno anche altre band.

Riverside, viale Gottardo 12 a Roma
SO DOES YOUR MOTHER
I So Does Your Mother sono una band Progressive Rock Dance di Roma. I dieci musicisti hanno sviluppato un potente spettacolo live dove le sonorità del Progressive Rock si fondono con il beat della Dance. Il 20 giugno 2015 è uscito il primo album della band “Neighbours”.
Inizio concerto ore 22
Costo biglietto 5 euro


Domenica 22/10

MODENA CITY RAMBLERS
PIAZZA MARTIRI DELLA LIBERTÀ, CASALGRANDE (REGGIO NELL'EMILIA)

BLUE NOTE ‑ Via Borsieri, 37 ‑ Q.re Isola ‑ MILANO (MI)
info:  02/69016888 ‑ www.bluenotemilano.com ‑ www.facebook.com/bluenotemilano ‑ info@bluenotemilano.com
Ambrose Akinmusire

STEFANO BOLLANI
PIANO SOLO
20:30
Teatro Comunale, largo Respighi 1, BOLOGNA

L un edì 23/10

LA PETRARCA BIRRERIA OSTERIA  ‑ Via Petrarca, 1 ‑  LOC. PETRARCA, GRAFFIGNANA (LO)
ANDREA VERCESI "SOLOACUSTICO" LIVE
info:   www.lapetrarca.it  ‑ 0371/88897

Dal 24/10/17 al 05/11/17

TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI  ‑ Viale Dell'innovazione, 1 ‑  MILANO (MI)
ROCKY HORROR PICTURE SHOW
info:   02/641142212-214 ‑  www.teatroarcimboldi.org

24 - 25 ottobre

BLUE NOTE ‑ Via Borsieri, 37 ‑ Q.re Isola ‑ MILANO (MI)
info:  02/69016888 ‑ www.bluenotemilano.com ‑ www.facebook.com/bluenotemilano ‑ info@bluenotemilano.com
DEE DEE BRIDGEWATER
Ore 21.00 Ore 23.00
Concerto NICE PRICE

Mercoledì 25 /10

UNA MAGNIFICA SERATA DA ALDO”
Residence Sociale ALDO DICE 26 X 1
Via Oglio 8, 20139 Milano
340 861 8976
"SIETE TUTTI INVITATI AD UNA GRANDE SERATA DI SPERIMENTAZIONE MUSICALE .
4 ARTISTI INTERNAZIONALI :
MASSIMO FALASCONE ( SAX )
GORYJOE ( BATTERIA PERCUSSIONI )
LUCA CALABRESE ( TROMBA )
ROBERTO DEL PIANO (BASSO ELETTRICO E ORGANIZZAZIONE).
4 AMICI DEL RESIDENCE SOCIALE , CHE CREDONO E SUPPORTANO IL NOSTRO PROGETTO , METTENDO LE PROPRIE ARTI A DISPOSIZIONE , PER AMORE .
4 ANIME VOTATE ALLA MUSICA .
CENA + BEVANDE E CAFFE' + CONCERTO = 10 EURO (DALLE 20)
SOLO CONCERTO : 5 EURO ( DALLE 21.30)
POSTI A CENA LIMITATI , PRENOTABILI ALLA MAIL : clochardallariscossa@gmail.com
A CHI SI PRESENTERA' CON UN SACCO A PELO ( ANCHE USATO ) , CONSEGNEREMO 2 CONSUMAZIONI OMAGGIO DA SORBIRE AL BAR DURANTE LA SERATA"


Giovedì 26 /10

CRISTINA DONÀ
HIROSHIMA MON AMOUR  ‑  Via Bossoli 83, Zona Lingotto Stazione Torino Sud  ‑  TORINO (TO )
info:   http://www.hiroshimamonamour.org  ‑ 011/3176636

PAOLO FRESU, BEBO FERRA, PAOLINO DALLA PORTA
BOLOGNA JAZZ FESTIVAL
AUDITORIUM PANDURERA C/O CENTRO POLIFUNZIONALE PANDURERA ‑  Via xxv Aprile, 11 ‑ Cento ‑ FE ‑ 051/6858911 ‑ 340/8945549 ‑ www.pandurera.it

TRIO BOBO
BRAVO CAFFE'
Via Mascarella 1
Bologna (Bo)
info@bravocaffe.it
051/266112 ‑ 333/5973089

BLUE NOTE ‑ Via Borsieri, 37 ‑ Q.re Isola ‑ MILANO (MI)
info:  02/69016888 ‑ www.bluenotemilano.com ‑ www.facebook.com/bluenotemilano ‑ info@bluenotemilano.com
RADIODERVISH


Venerdì 27/ 10

Lo Sciamano Music School
Via Costantino Morin 30, 00195 Roma
MÖBIUS STRIP
I Möbius Strip sono una giovane band jazz-rock nata a Sora (FR) nel 2014. Lo scorso marzo è uscito l’esordio discografico Möbius Strip.
Inizio concerto ore 21

BANDA OSIRIS
TEATRO TOSELLI
Via Teatro Toselli 9 Cuneo CN
0171.444.812

MODENA CITY RAMBLERS
LAND OF FREEDOM ‑ Via Maestri del Lavoro n. 27 ‑ LEGNANO ‑ MI ‑ INFO:345 817 7837 ‑ hello@landisback.com ‑ http://www.landisback.com/ ‑ https://www.facebook.com/landisback

Shamrock Irish Pub, via Guglielmo Marconi 10 a Barga (LU)
EVELINE'S DUST
Gli EVELINE'S DUST sono Nicola Pedreschi (tastiere e voce), Lorenzo Gherarducci (chitarre), Angelo Carmignani (batteria) e Marco Carloni (basso). Band ispirata al Progressive Rock classico anni ‘70 italiano ed inglese (dai Perigeo ai King Crimson, dal Banco ai Genesis), e moderno: Steven Wilson su tutti. Nel Gennaio 2013 è uscito il primo EP “Time changes”, mentre lo scorso anno hanno pubblicato il nuovo lavoro “The Painkeeper” (leggi la genesi dell’album).
Inizio concerto ore 21

MANIFATTURA JAZZ
Villa Pallavicini via Meucci 3 Milano.
JAZZA CON NOI L'ULTIMO
Venerdì DI OGNI MESE
JAZZ ‑ BLUES ‑ FUNK ‑ SOUL ‑ PROGRESSIVE ‑ CONTEMPORANEA ‑ AFRO ‑ CUBAN...una miscela musicale a base jazz!
Venerdì 27 ottobre 2017 Cazzaniga Jazz sextet Monk e dintorni
I concerti inizieranno alle 21,30
Dalle 20,00 bar aperto per cenette e stuzzichini (gradita la prenotazione)
Per info e prenotazioni info@villapallavicini.org ‑ Tel 022565752

TEATRO RISTORI ‑ via Teatro Ristori, 7 ‑ VERONA ‑ INFO: 045/6930000 ‑  info@teatroristori.org  ‑ www.teatroristori.org
SIMON PHILLIPS
SIMON PHILLIPS è un batterista britannico, noto soprattutto per essere stato il batterista dei Toto, molto rispettato per le indiscutibili doti tecniche e per la notevole poliedricità.


Sabato 28/10

AMAURY CAMBUZAT SUONA ULAN BATOR
SCUMM
via delle Caserme, 38
Pescara (Pe)
328 143 3064

EDOARDO BENNATO
TEATRO MANDANICI
Via Ugo Foscolo 6
Barcellona Pozzo di Gotto (Messina)

EUGENIO FINARDI
il tour "40 anni di Musica Ribelle" non finisce mai!
Palazzo dei Congressi: Parco Lido, 1 RIVA DEL GARDA (TN)
Costo del biglietto: Intero € 18,00 Ridotto € 15,00 (per abbonati Stagione Teatrale Riva del Garda 2017-2018 e allievi della Scuola Musicale)
Biglietti in vendita al Palazzo dei Congressi: dal lunedì al venerdì 8.30-12.30 14.00-18.00
Informazioni e prenotazioni 0464 570100

Pub Minerva, via Visome 62 a Belluno
ELEVATE
Gli Elevate sono una giovane prog band bellunese che si ispira soprattutto ai suoni degli anni ‘70. Lo scorso anno è uscito l’EP d’esordio “More Than Alive”.
Inizio concerto ore 21.30

Teatro Gonzaga ‑ Castello Gonzaga Ostiano (CR)
LINGALAD
Un concerto speciale per i Lingalad, l’evento verrà ripreso dai fratelli Piccioli della Filmaker e diventerà un dvd live. Partecipa anche tu alle riprese! I Lingalad suoneranno le loro canzoni più conosciute, da “Voci dalla Terra di Mezzo”, l’album dedicato al Signore degli Anelli, fino alle atmosfere cariche di suggestioni naturali degli ultimi cd.
A fine serata, a ogni spettatore verrà regalato il dvd “I sentieri di Lingalad” e un libro biografia con cd antologico del gruppo.
Inizio concerto ore 21
Ingresso gratuito. Si consiglia di prenotare i posti scrivendo a info@lingalad.it

Defrag, via delle Isole Curzolane 75 a Roma
LIVE EXPERIMENT 6
Giunge alla sesta edizione il Festival internazionale progressive Live eXperiment. Sul palco Aliante (primo concerto a Roma) e Fritz Lang’s Metropolis – Live prog soundtrack by Attilio Virgilio (Montefeltro) & Roberto Falcinelli (anteprima nazionale).

STEREOKIMONO
Cafe' Arte e Pensiero
Via Broccaindosso 69A, 40125 Bologna
Gli Stereokimono sono un trio rock strumentale con influenze progressive e psichedeliche. Hanno all’attivo tre album (“Ki”, “Prismosfera” e “Intergalactic Art Cafè”). La band ha vinto la quinta edizione del concorso nazionale “Omaggio a Demetrio Stratos” ed il premio nazionale “MEI/Toast 2002” per il miglior album strumentale prodotto nell’anno.
Inizio concerto ore 21

Teatro Comunale ‑ Piazza della Vittoria, 47 ‑ Santa Maria a Monte (PI)
THE FORTY DAYS
I The Forty Days sono un gruppo progressive rock di Pisa/Livorno, principalmente influenzati da gruppi quali Pink Floyd, Marillion, Calibro 35, Jethro Tull, Led Zeppelin, Genesis, Porcupine Tree. Nati alla fine del 2014, dopo qualche cambio di formazione nel 2016 intensificano l’attività live, iniziando allo stesso tempo la preparazione del loro primo disco, “The Colour of Change”, che verrà presentato questa sera.
Ingresso gratuito

SIMON PHILLIPS
REVOLVER CLUB ‑ Via Kennedy, 39 ‑ San Donà di Piave ‑ VE ‑ INFO: info@good-music.it  ‑ https://www.facebook.com/revolvermusichall/
SIMON PHILLIPS è un batterista britannico, noto soprattutto per essere stato il batterista dei Toto, molto rispettato per le indiscutibili doti tecniche e per la notevole poliedricità.


Domenica 29/10

THE NIRO, RADIODERVISH, AMAURY CAMBUZAT SUONA ULAN BATOR, PAOLO BENVEGNÙ, UMBERTO MARIA GIARDINI, ANDREA FRANCHI
TEATRO LEOPARDI
Piazza Alberico Gentili 1
San Ginesio (MC)

VILLA LITTA (VILLA VISCONTI BORROMEO ARESE LITTA) ‑ Largo Vittorio Veneto, 12 ‑ LAINATE (MI)
LUCA PEDEFERRI
ALTERAZIONI 2017
info:   3393942466 ‑ www.villalittalainate.it/
ALTERAZIONI 2017: il programma della quinta edizione
In un momento storico in cui il disimpegno è pressoché totale e dove l’intrattenimento fine a se stesso ha un peso specifico tale da schiacciare qualsiasi rappresentazione artistica che esce appena appena dai binari del “tutto e subito”, la quinta edizione di questo “festival dilatato” in quattro incontri, per di più di domenica pomeriggio (e, aggiungo, assolutamente gratis!) sa proprio di miracoloso. Tra la metà di ottobre e la metà di novembre il nostro Massimo Giuntoli, curatore della rassegna, nonché bravissimo musicista di mille esperienze e progetti, ci accompagnerà per quattro percorsi sonori assolutamente affascinanti, spesso provocatori ma decisamente suggestivi, anche per la bellissima cornice della Sala Della Musica di Villa Litta a Lainate (MI).
La rassegna prosegue con il Contemporary Project del pianista Luca Pedeferri il 29 ottobre.
Un ponte tra l’avanguardia improvvisata ed il jazz per questo sestetto con due album all’attivo, L’ora dell’Anima (2013) e Meditation on Ustvolskaya (2017), entrambi dedicati alla musica di G.Ustvolskaya. Per i Progster più incalliti da notare che dietro ai tamburi c’è il volto simpatico di Mauro Gnecchi, storico e attuale batterista del Biglietto per L’Inferno.

SIMON PHILLIPS
Crossroads Live Club ‑ Via Braccianese, 771 ‑ Osteria Nuova ‑ ROMA ‑ INFO: 06/3046645 ‑ 347/1694250 ‑ 333/1726916  ‑ www.crossroadsliveclub.com ‑ www.facebook.com/xroadsliveclub
SIMON PHILLIPS è un batterista britannico, noto soprattutto per essere stato il batterista dei Toto, molto rispettato per le indiscutibili doti tecniche e per la notevole poliedricità.

BLUE NOTE ‑ Via Borsieri, 37 ‑ Q.re Isola ‑ MILANO (MI)
info:  02/69016888 ‑ www.bluenotemilano.com ‑ www.facebook.com/bluenotemilano ‑ info@bluenotemilano.com
THE BLUE DOLLS


Martedì 31/10

BLUE NOTE ‑ Via Borsieri, 37 ‑ Q.re Isola ‑ MILANO (MI)
info:  02/69016888 ‑ www.bluenotemilano.com ‑ www.facebook.com/bluenotemilano ‑ info@bluenotemilano.com
BRIAN AUGER’S OBLIVION EXPRESS FEAT. ALEX LIGERTWOOD
Ore 21.00 Ore 23.00
Concerto NICE PRICE

Circolo Colony, via Romolo Gessi 14 a Brescia
HALLOWEEN NIGHT: CLAUDIO SIMONETTI'S GOBLIN + DEATHLESS LEGACY AT COLONY
Dopo una lunga e fortunata carriera, Claudio Simonetti torna calcare i palchi con la sua band.
Inizio concerto ore 20.30

SIMON PHILLIPS
BRAVO CAFFE'
Via Mascarella 1
Bologna (Bo)
info@bravocaffe.it
051/266112 ‑ 333/5973089


SIMON PHILLIPS è un batterista britannico, noto soprattutto per essere stato il batterista dei Toto, molto rispettato per le indiscutibili doti tecniche e per la notevole poliedricità.